Archivio per febbraio, 2007

La nascita tradotta in natura..L’alba.

Posted in Senza categoria on 24 febbraio 2007 by okkidolcigirl
Mi è capitato più volte di osservare l’alba, nn x insonnia, ma per voglia di contemplarla.
A volte ti penti  d nn aver voluto assistere alle cose più semplici e Belle di questa vita, l’unica ke abbiamo.
(km dicevo qualche minuto fa kn un amico…) Spesso guardando fuori la finestra mi pento d nn essermi alzata presto x correre un pò..magari tra gli alberi dove alzi gli occhi e ti viene da ridere, senza un motivo, solo osservando il sole ke s infiltra tra le foglie e ti lascia makkie gialle sul viso quasi interamente privo di luce dall ombra ke ti avvolge.
Eh si amici miei, la vita è solo UNA e viverla nn costa niente..km nn costa niente un battito di mani x troncarla. 🙂
E tutto ciò ke ne fa parte..inizia proprio da lì..l’alba..ke anke domani, potremmo nn vedere più. -.-
Gli ingredienti giusti x godersela al massimo?  x informazioni kiedere all esperta 😉
Spiaggia, tempere alla mano,orario di una corsa mattutina, un vestitino leggero, un lieve soffio di vento...
e una voglia immensa di volare..
 
E passo il mio tempo ad aspettare l’alba, a vivere di piccole cose, a sorridere ad un cane,
a raccogliere i sassi su una spiaggia,a dipingerli kn colori vivi e forti, con contrasti di luce e miscele azzurrine.
Il mio sguardo si posa sul davanti:
è l’orizzonte,è l’oscuro, è il cielo ke smette di sognare,
è l’immenso ke inizia a vivere..a sorridere..
è il grigio ke diventa oro, è quel rosa ke muta in "rosso",
è il sole ke nasce.
 
Il mio cuore si blocca..silenzio..
Un richiamo..dal nulla..sentirlo mi fa paura.
Gli occhi lacrimano di gioia,
labbra ke luccicano,pietre ke cadono..
scivolano..dalle mie mani macchiate di un rosso accecante.
 
E’ una nuova alba, è un ingenuo sorriso..sono gli occhi di un bambino..
E’ l’ansia di un bimbo di vedere le cose più semplici
ma come la prima volta..con il timore ke possa essere l’ultima.
 
Come poggiare la testa su sabbia gelata,
fissare il chiarore di una stella nel vuoto..
che nn fa altro ke brillare..
 
Amo l’alba ke fa nascere gli amori, amo il sole ke mi sveglia le mattine..amo la notte ke avvolge le paure..
Amo la nascita delle kose ke mi fanno star bene..
Amo l’aria fredda,ke fissa i colori piu belli sui sassi..
Amo la vita..Amo te.

ma allora è vero..

Posted in Senza categoria on 16 febbraio 2007 by okkidolcigirl

I sogni si realizzano..ma allora è vero 🙂

 in qst mese sn accadute molte ma molte kose..alkune belle e altre..un pò meno.
Lasciando xdere la metamorfosi ke mi sta prendendo ogni giorno d più e qndi, la mia testa e il mio corpo sono in continua evolution ;D direi ke va tutto più o meno secondo le leggi della natura.. nessun evento straordinario,nessuna caduta d meteoriti , insomma..un pò km sempre.
Purtroppo nn tutto va bene km sembra..o xlomeno km vorrei.. so solo ke ora voglio pensare a me, a qllo ke mi passa x la testa, eliminando i piccoli grandi dolori ke ci sono stati, ma ke kmq m sn serviti a kapire ciò ke veramente sono e ke voglio essere.
Ok, basta kn i pensieri kontorti  ;D
sekondo voi i sogni si realizzano? Secondo me SI.
tutte le volte…TUTTE..ke ho voluto fortemente una kosa, o ke almeno c speravo, si è sempre realizzata..sempre..
Ma stavolta avevo perso le speranze..erano  6 mesi ke sognavo sempre la stessa kosa, e ke stavo male x un’amicizia mandata a fanculo x kolpa solamente mia. MA POI..! VOILà! I sogni nn si smentiscono mai..è proprio vero. In qst periodo ho perso una persona e ne ho ritrovate 3. Insomma..un mese un pò particolare..ma dato ke io mi baso molto sui grandi del passato, leggo e rileggo i loro pensieri..e sn d’accordo kn molti d loro., la vita è degna d essere vissuta, in male e in bene, kn le gioie e i dolori, ma qste sono solo frasi fatte direte, invece il senso nn  è nemmeno difficile da comprendere.Saba fece un paragone  kn il mare di Ulisse, dove anke gli scogli luccikanti e piu belli si trasformavano in ostacoli d notte, e dove le kse ke sembravano ksì piccole e futili d giorno, la sera mutavano in altre straordinarie, ke mai avresti pensato potessero ksì essere.Allora io mi kiedo..se ciò ke ignoravo del tutto e ke qndi pensavo nn potesse accadere mai, si è avverato, quali sono gli scogli luccicanti ke nn aspettano altro di venirmi contro nn appena la luce del giorno calerà? Quali le illusioni di cui tanto parlano i saggi? Dove sono e xkè nn le riusciamo a sorprendere prima ke loro sorprendano noi kn una coltellata alle spalle?
La paura più grande è qlla di nn saperle riconoscere…qlla d tutti  no? Ma siamo ksì sikuri di nn averle già individuate? E allora nn lasciamo correre ..cerkiamo di allontanarle e se si può, di mutarle in cose ke ci rendano davvero felici..nn km le illusioni.stupidamente gioiose in queste vite di tristezza ke nn vogliono altro ke inkontrarle..x stare bene solo x un attimo..x poi rikadere giu, in quel buco nero senza fondo, nel quale ti riprometti di nn fare gli stessi errori,..ma poi ci rikaski 🙂 speriamo d nn kadere più
Nei momenti felici..nn urlare troppo..la tristezza ha il sonno leggero.. ;* baci 50girL

Eclissi…

Posted in Senza categoria on 11 febbraio 2007 by okkidolcigirl
Un mondo ideale sarebbe quello del cielo,dove ogni cosa ha un suo posto, e dove le regole vengono piu o meno tutte rispettate..
Una vita basata sull’equilibrio d tutti i pianeti e di quegli esseri ke nn sappiamo nemmeno se esistano davvero.
La stella più grande è il sole, quella ke , km tutte le altre, prima o poi si spegnerà, lasciando la galassia priva anke di "un’ombrosa luce"..
Vi siete mai accorti di quanto l’uomo voglia sempre kreare un legame kn ciò ke è diverso da lui? parliamoci kiaro:
GLI OROSCOPI. ya…ki è ke ci krede..(anke se in qste ultime settimane nn c’è 1 mattina ke nn m dice km andrà la giornata e…c’azzecca sempre!) eppure ogni giorno stiamo là a cerkare un minimo contatto kn "l’essere disumano", ciò ke nn c appartiene , ke xò, DESIDERIAMO  AVERE,o almeno conoscere kn  un misero mezzo di comunicazione , essendo da noi differente. 🙂 E poikè L’UOMO è diciamo ksì.."EGOCENTRICO", pensa fin dall’antikità ke siano gli astri ad osservare noi e qndi a decidere la nostra sorte..MA VI PARE ke gli astri si mettono a perde tempo a segnà la vita di miliardi d xsone? ;D
 Ma osservando il sole, la luna e tutte quelle lucine scintillanti ke si fanno kiamare ksì "stelle…" mi abbandono al sogno ke li su ci sia vita, al pensiero fantastico, (il quale si addice xfettamente alla mia mente malata d fantasia..)
 di un amore proibito tra il sole e la luna, due opposti in fondo,ma l’uno in cerca dell’altro,invano poikè le leggi dell’universo gli impediscono d’incontrarsi.E qnd viene la sera,lei rimane lì x tutto il tempo,tra il nero della notte,kn qlla luce fioca,troppo debole,ma ke, se osservata e contemplata in assenza d luci, ti rendi davvero conto di quanto possa essere immensa,tanto da illuminare anke l’ultimo tetto di qlle kase a luci spente..alle 3 del mattino..
In realtà sono due forme di forza lucente,entrambe deificate fin dal passato, ma esse nn potranno mai appartenersi, anke essendo ksì simili.
 
Ad un tratto..una luce abbagliante invade il cielo…essi si incontrano,l’uno copre l’altra,scontrandosi quasi con rabbia e dolore , col pensiero assurdo di una guerra , ma senza vincitori nè vinti,una lotta dalla fine lenta e risaputa, contrasti troppo forti x noi umani da osservare, ma soprattutto da realizzare.Qsti, da nn poter esser visti alla luce di tutti,proibiti dalle leggi, creano in un istante un attacco luminoso ke si ribella a tutto e tutti.E tra questi inganni del cielo, trasgressione e soprattutto "amata sofferenza", l’unica cosa ke risalta di più ai miei occhi,
facendosi gioco di questo cuore profondo..è la passione ke emerge da queste beate figure,e ke solo al mio sguardo appare insolitamente familiare.
Questi due corpi,così differenti, si attraggono l’un l’altro, avendo un qualcosa in comune..qualcosa di grande..da nn poter utilizzare x se stessi: il potere di attrarre, di farsi amare,si..dal mondo intero, e dall’intera galassia.Venerati sempre da tutti, ma sebbene fossero ksì simili, nn riuscirono mai ad appartenersi..fino ad ora. Si , xkè a tutto questo c’è una spiegazione..ed io la kiamerei..Eclissi.
 
"L’unico modo per resistere alle tentazioni, è cedere.."O.Wilde
 
Meditate gente! meditate! e x ki ha gradito o no il mio intervento e  c ha kapito qlks… ;D lasciate i commentini ;P
                                                                                                               ***Thx Kiss kiss 50girL***

Come un sogno..ma vero..

Posted in Senza categoria on 3 febbraio 2007 by okkidolcigirl
Un giorno km tutti gli altri..pensi che la tua vita e soprattutto qllo ke hai sia bellissimo..stupendo..E’ tutto quello che tu abbia mai potuto desiderare,e ke nn farai mai kazzate x perdere tutto.Il giorno dopo ti ritrovi a star male desiderando altro..volendo qlks di più, ke nn si basi su una stupida valutazione "esteriore",qlks ke si basi sulla tua persona, qlla ke nn molti..pochissimi, nella tua vita hanno potuto comprendere e soprattutto amare in tutto e x tutto, prendendone  i lati positivi e negativi e imparando da entrambi qlks.sempre…hai voglia di sentire qlks di più forte e ke solo in passato hai potuto provare.Ti kiedi se qsti pensieri siano d passaggio o davvero ci kredi..
..E il giorno dopo sei ankora lì, sempre allo stesso posto, a ripensare, riflettere,fregandotene un cazzo se il vento ti stia o no buttando a fanxxxo i capelli, se la tua pelle è sottoposta al freddo gelo ke solo in qst settimana sembra essere tornato, diverso..portando kn sè mille novità,tristi o belli chi lo sa..mi sono detta.."il tempo aggiusta tutto.."ho kapito solo qst. Ma nel momento in cui ti ritrovi da sola, in qllo stupido posto, scelto da sempre km meta di riflessioni, tristi o felici ke siano state, nn pensi alla logika, o al motivo principale di qll stato d’animo..o meglio, nn pensi al passato e a cosa ha portato a qsto, bensì pensi solo e unikamente a qllo ke vuoi ADESSO. in qst secondo. si, qst in kui ti sfoghi kn stupidi disegni, quei sekondi in kui ti laceri le dita col taglierino solo x vedere la prima goccia d sangue ke kolore ha e stamparla sul diario alla pagina attuale,piangendo e dicendo ke kazzo sto facendoMomenti di pazzìa, di solitudine, dove la mancanza di qlkn ti porta addirittura ad amare la presenza e l’affetto d un altra, kui nn avresti mai pensato potesse diventare ksì importante.Hai paura di deludere,d sbagliare, pensi "troppi errori in passato!" vuoi solo  fare la kosa giusta, qlla ke nn farà star male nessuno, ma è impossibile ! E nn esiste….
"Manu, ci sei tu..e il tuo cuore.." km mi disse qualcuno ieri sera…
 
Una serata splendida..a cominciare dall’inizio : presso Marina ..sulla spiaggia..wow! ke cielo stellato..stupendo. (Lasciando xdere il dettaglio dei decolletè pieni di sabbia ;D k poi xò ho avuto il buon senso di togliere..)
E qui,Parlando tanto..( km sempre eviterò ogni dettaglio ke possa far intendere i soggetti..) e km mai avrei sperato ..mi hai aperto la mente e ne hai letto , rigo x rigo,quella ke io chiamo l’interiorità.I miei pensieri, qllo ke nn sapevo nemmeno ci fosse nella mia testa, si è reso evidente proprio km i fantasmi sotto la farina 🙂 ho avuto timore di nn sapere più nemmeno ki io fossi, ma forse..è una ks risaputa..e fin troppo bene , da una vita. 🙂
Parole, parole parole..km sempre,ancora LORO! A svolazzare insieme alla sabbia nn avendo più senso.Gli unici ke sembravano essere logici e avere un minimo di signifikato erano quei momenti lunghi.. di silenzio. Dove gli occhi parlavano da soli, nn c era bisogno d niente e di nessuno. Si stava bene, forse la sabbia era un pò fredda , ( ah ah ) ma stavo BENE..
mai mi è kapitato di viverla ksì una serata, tra imbarazzo, tristezza, e soprattutto km dice Leopardi "profondissima quiete, ove x poco il cor nn si spaura…" mio Dio..eccome se si impauriva il cuore. Era a un centimetro dal cadere giù..e mi sn davvero sentita cadere ieri sera..ma nn lì. Qui si parla di autostrada cava-salerno 😀  dove mi hai fatto addirittura kiudere gli occhi prima di salire lì su,anzi mi hai costretta e riskiavo pure d scivolare 😀
 dove solo aprendo gli occhi dicevo "WOW……" tutto quel paesaggio solo x noi.
e stavolta i miei occhi erano a un millimetro dall’esplodere in lacrime..xkè? xkè? xkè tutto qst..mi hai portata nel luogo a kui ti sei paragonatx
dicendomi " qst sono io.." Ti sei pers nel mio sguardo, è vero. ma era uno sguardo k kiedeva aiuto, avrei voluto tanto buttarmi da li su e cadere sul kastello ke si vedeva..e poi..ho sentito..ho sentito te..e qllo ke volevi da sempre dirmi..
 
A un passo dal possibile

A un passo da te
Paura di decidere
Paura di me

Di tutto quello che non so
Di tutto quello che non ho

Eppure sentire
Nei fiori tra l’asfalto
Nei cieli di cobalto – c’è

Eppure sentire
Nei sogni in fondo a un pianto
Nei giorni di silenzio – c’è

un senso di te

C’è un senso di te 

Eppure sentire
Nei fiori tra l’asfalto
Nei cieli di cobalto – c’è

Eppure sentire
Nei sogni in fondo a un pianto
Nei giorni di silenzio – c’è

Un senso di te
C’è un senso di te

Un senso di te 
C’è un senso di